Archivio di post sul quotidiano nella via spirituale.
Visita il Sentiero contemplativo per gli aggiornamenti recenti.

Lo sguardo profondo sul piccolo e insignificante presente

L’alfabeto di base impone che il sentirsi d’esistere sia dipendente dall'essere riconosciti, ma non è l’unico alfabeto esistente.
La conoscenza dell’intima natura di sé conduce ad un’altra scoperta: si esiste così come esiste una pietra, un fiore, un animale, si esiste e basta.
Questo non essere speciali non piace alla nostra identità ma così è, ad un certo punto del nostro cammino questo ci diviene evidente.
Dove troviamo dunque il senso del nostro esistere?
Nello sguardo profondo sul nostro piccolo e insignificante presente.

Immagine da: http://goo.gl/88W8mW

Cerca nel blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...