Archivio di post sul quotidiano nella via spirituale.
Visita il Sentiero contemplativo per gli aggiornamenti recenti.

L'origine del tempo è nel nostro bisogno di esserci


Senza bisogno di sé non c'è tempo, questo è acclarato.
La persona che vive nella dimensione contemplativa della vita questo lo sa e lo sperimenta.
La successione dei fatti diviene processo personale quando c'è identificazione: se questa non c'è, i fatti accadono, possiamo anche dire che si succedono - non è un problema - ma non sono storia personale, non la costituiscono.
La relazione tra accadere e soddisfacimento dei propri bisogni identitari crea l'identificazione e questa la storia.

Immagine da: http://goo.gl/MUxJEI

Cerca nel blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...