Archivio di post sul quotidiano nella via spirituale.
Visita il Sentiero contemplativo per gli aggiornamenti recenti.

Il coraggio di ascoltare l'angoscia senza cercare consolazioni


Chi ha un contatto consapevole con sé conosce la natura dell'angoscia: un specie di rumore di fondo che si presenta quando la mente/identità non ha appigli, interessi, diversivi.
La persona della via spirituale si confronta con frequenza quotidiana con questo rumore di fondo: la pratica della non identificazione, della disconnessione porta a togliere in continuazione cibo alla mente: la conseguenza è, spesso, l'affiorare dell'angoscia di fondo.
L'angoscia è un dato di realtà o è un semplice prodotto della mente? E', di frequente, il lutto della mente priva di appigli; nella dimensione dell'essere, della coscienza, non esiste angoscia, solo nel piano dell'identità essa trova espressione.
Normalmente reagiamo all'angoscia affiorante cercando diversivi: per distoglierci da essa, per non sentirla creiamo pensieri, situazioni, scene che diano un appiglio eccitatorio alla mente; può essere qualsiasi cosa: dal comperare un oggetto ad una pratica sessuale, l'importante per noi, in quel momento, è non sentire quel rumore.
Possiamo fare diversamente? Si, possiamo osservare l'angoscia, sapere che è prodotta dalla mente e dal suo lutto, sapere che è transitoria, tornare consapevoli alle nostre occupazioni.
Per fare questo bisogna iniziare a considerare l'angoscia come una semplice emozione, una delle tante: quando sorge non significa che la nostra vita è mancante o fallita, significa semplicemente che la nostra mente non ha di che nutrirsi.
Naturalmente ci sono anche situazioni in cui la nostra angoscia è una grande alleata perché, con il malessere che induce, ci indica che dobbiamo cambiare qualcosa nei nostri atteggiamenti o nella direzione della nostra vita.
Dobbiamo essere capaci di discernere l'origine dell'angoscia e per fare questo dobbiamo osservarci attentamente e, soprattutto, risponderci sinceramente.

Immagine da: http://goo.gl/1Vt438

Cerca nel blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...