Archivio di post sul quotidiano nella via spirituale.
Visita il Sentiero contemplativo per gli aggiornamenti recenti.

La quiete dopo il delirio delle menti, il ritorno all'essenziale


L'oscena rappresentazione animata da personaggi che gettavano immondizia nel giardino comune - amplificata dalla mediocrità di media che nulla colgono del reale - è giunta al termine.
Ora forse è possibile tornare all'essenziale, alla vita delle persone, alla relazione di esse con l'ambiente attorno, alle grandi questioni mai affrontate e mai volute vedere.
Tutte le esperienze servono, tutte svelano l'interiore personale e collettivo: ciò che è stato svelato è miserevole ma non è la sola realtà, è solo un frammento.
Ciò che è apparso nella rappresentazione mediatica è osceno, ma i l voto parla di altro, di una speranza e di una possibilità che le persone si danno.
Avremo la capacità di tenere l'essenziale al centro del nostro orizzonte esistenziale? No, perché non lo sappiamo riconoscere.
Possiamo ricercare l'essenziale? Si, questo possiamo farlo e i frutti di questa ricerca saranno buoni.

Immagine da: http://goo.gl/MLtVJO

Cerca nel blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...