Archivio di post sul quotidiano nella via spirituale.
Visita il Sentiero contemplativo per gli aggiornamenti recenti.

Il discernimento e la necessità del silenzio e della decantazione


Prendo lo spunto da un link su L'inkiesta che rimanda ad un articolo su Spazio Sacro.
E' un processo tipico del web: la propagazione virale condivide contenuti sulla cui attendibilità/serietà si potrebbe discutere.
Ma potrei parlare dei fatti di cronaca di questi giorni pieni di dettagli che aprivano molte edizioni dei telegiornali e le conclusioni sarebbero le stesse.
Potrei infine fare riferimento al nostro piccolo quotidiano quando non facciamo la tara di ciò che giunge alla nostra conoscenza e lo riferiamo così come è.
Tutto per sottolineare la necessità del discernimento:
-giunge una informazione, un dato, un fatto, un'esperienza;
-lascio che stazioni nell'interiore coprendolo con il silenzio e il tempo;
-esprimo ciò che rimane da quella decantazione.
Silenzio e tempo sono la chiave: tacere e creare spazio.
Perché a volte difettiamo nella pratica del discernimento? Perché non nutre di certo la mente/identità.

Cerca nel blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...