Archivio di post sul quotidiano nella via spirituale.
Visita il Sentiero contemplativo per gli aggiornamenti recenti.

La coppia, i suoi processi disegnano sfide esistenziali. L'intensivo del 26-28 settembre.


Con una certa emozione vivo questi giorni che precedono l'intensivo che inizia venerdì prossimo e che affronta quella che abbiamo chiamato "l'officina esistenziale della coppia".
Pochi argomenti ci permettono di entrare fino in fondo nella visione del Sentiero contemplativo come quello della coppia, della vita insieme, della complicità esistenziale che si sviluppa tra due persone e che, per anni e decenni, le porta a macerarsi, affinarsi vicendevolmente, scontrarsi, perdersi e ritrovarsi.
L'aspetto che più mi interessa, e al quale dedicheremo certamente ampio spazio, è la trasformazione della propria personale centralità nel rapporto: se questo è sano, se i due sanno guardare negli occhi il loro cammino esistenziale comune, quello cui vanno incontro è una radicale ridefinizione delle proprie, rispettive, egoità, centralità egoiche.
Stare insieme è processo che da ego conduce ad amore, da io a noi, dal particolare all'insieme, dalla coscienza limitata dell'essere coppia, alla coscienza espansa dell'essere mondo.
Ciò che vale per la coppia vale per la comunità, per le mille comunità in cui l'essere umano si organizza per procedere insieme agli altri: quando c'è un altro da noi che ci interpella, lì, in quel momento inizia la trasformazione del nostro nucleo egoico. Dopo l'incontro, la visione di sé non sarà uguale a prima.
A venerdì.

Immagine da: http://is.gd/r35osl

Cerca nel blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...