Archivio di post sul quotidiano nella via spirituale.
Visita il Sentiero contemplativo per gli aggiornamenti recenti.

Ricominciare ogni giorno


Quante volte avremmo voluto fare diversamente? Non aver detto quella cosa, non aver fatto quel gesto?
Quante volte l'asino in noi ha alzato le orecchie e il raglio ha assordato l'ambiente?
Quante volte il chiedere scusa, quando ci ricordiamo di farlo, non ci basta più e vorremmo poter tornare indietro?
Invece non si può tornare indietro: quella scena è accaduta di certo per noi, forse anche per l'altro, ma di questo non saremo mai certi.
Quella scena ci svela, impietosa, il non compreso, la difficoltà nella quale arranchiamo: ogni volta che le situazioni ci portano in quel certo punto del nostro procedere esistenziale, si mostra tutta l'inadeguatezza, tutta la presunzione e tutta l'illusione di aver compreso. Lì, in quell'angolo del nostro essere, in quell'aspetto della relazione con l'altro da noi, non abbiamo ancora compreso compiutamente, il nostro sguardo non è chiaro e tutto questo ci è evidente e ci duole.
Dopo il dolore e lo smarrimento, non ci rimane altro che ricominciare e ricominciare e ricominciare.
Solo dall'esperienza impariamo.

Immagine da http://goo.gl/Q2bwDY
 

Cerca nel blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...